La nuova rivalutazione dei beni aziendali

La misura del governo, contenuta nel decreto Agosto, per coprire le perdite e migliorare l’assetto patrimoniale dell’azienda.

Che cosa prevede la misura

Coprire le perdite attraverso una conveniente operazione di rivalutazione dei beni aziendali evitando di dover ricapitalizzare: lo prevede il decreto Agosto che consente alle società di capitale di rivalutare beni materiali e immateriali, anche se non più iscritti nello stato patrimoniale perché già interamente ammortizzati, a fronte del versamento di una imposta sostitutiva di appena il 3%.

Esempio di rivalutazione

Rivalutazione del bene: +100.000 euro
Costo fiscale: 3.000 euro in tre rate annuali
Beneficio fiscale: -27.900 euro

L’assistenza del Consorzio Artemide

Un team di ingegneri, agronomi, esperti contabili è a disposizione per supportare l’azienda nella selezione dei beni da rivalutare, offrire una rivalutazione certificata dei beni, assistere il cliente nelle attività successive, amministrative e contabili.

Compila il modulo di informazioni preliminari, un nostro consulente ti contatterà al più presto: clicca qui

Comments are closed

Settembre: 2020
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930