Contributi e mutui agevolati per donne e giovani: riapre “Oltre Nuove imprese a tasso zero”

ON – Oltre Nuove imprese a tasso zero è l’incentivo che sostiene le micro e piccole imprese composte in prevalenza o totalmente da giovani tra i 18 e i 35 anni oppure da donne di tutte le età 

Riapre il 24 marzo 2022 la misura del Ministero dello sviluppo economico a sostegno di progetti di investimento che puntano a realizzare nuove iniziative o ampliare, diversificare o trasformare attività esistenti nei settori manifatturiero, servizi, commercio e turismo.

Le agevolazioni prevedono un mix di finanziamento a tasso zero e contributo a fondo perduto per progetti d’impresa con spese fino a 3 milioni di euro, mix che può coprire fino al 90% delle spese totali ammissibili.

A chi è rivolta la misura

“ON – Oltre Nuove imprese a tasso zero” si rivolge alle micro e piccole imprese composte in prevalenza da giovani tra i 18 e i 35 anni o da donne di tutte le età, su tutto il territorio nazionale.

Sono ammissibili le imprese che abbiano una compagine sociale composta per almeno il 51% da giovani under 35 e da donne di tutte le età. La maggioranza si riferisce sia al numero di componenti donne e/o giovani sia alle quote di capitale detenute.

Possono accedere al finanziamento le imprese costituite entro i 5 anni precedenti con regole e modalità differenti. Anche le persone fisiche possono presentare domanda di finanziamento, con l’impegno di costituire la società dopo l’eventuale ammissione alle agevolazioni

I piani di impresa devono essere avviati successivamente alla presentazione della domanda e devono essere conclusi entro 24 mesi dalla data di stipula del contratto di finanziamento.

Come funziona la misura

L’iter prevede due fasi: la domanda di agevolazione viene ammessa a un colloquio di approfondimento per verificare le competenze tecniche, organizzative e gestionali del team imprenditoriale e la coerenza interna del progetto da finanziamento, anche rispetto alle potenzialità del mercato. Se il proponente supera positivamente il colloquio, viene richiesto il piano economico-finanziario del progetto.  

Al termine della valutazione, Invitalia concede i finanziamenti e monitora la realizzazione dei progetti.

Modalità di erogazione

L’incentivo è a sportello, per cui la piattaforma per l’invio delle domande resterà aperta fino a esaurimento dei fondi. Le domande saranno esaminate in base all’ordine di arrivo.

Contattaci per verificare i tuoi requisiti

In considerazione della bontà della misura e delle risorse disponibili è opportuno presentare la domanda non appena sarà aperto il portale. I nostri consulenti sono a disposizione per verificare i requisiti di accesso e predisporre le domande. 

Per informazioni, contatta i nostri consulenti: clicca qui.

Print Friendly, PDF & Email