Ceramica artistica e di qualità, 50mila euro per progetti di valorizzazione del settore

Ceramica di qualità Artemide

La misura ha una dotazione finanziaria di 5 milioni di euro ed è volta a sostenere il settore della ceramica artistica e tradizionale e della ceramica di qualità. Contributi a fondo perduto fino all’80% delle spese ammissibili

Alle imprese che operano nel settore della ceramica artistica e di qualità e della ceramica tradizionale, individuate con il codice Ateco primario 23.41, è destinata una misura agevolativa del Ministero dello sviluppo economico. Per accedervi, le aziende devono proporre progetti autonomi e funzionali diretti a realizzare almeno una delle seguenti finalità:

  • sviluppo di piattaforme informatiche dedicate al settore;
  • sviluppo tecnologico dell’impresa;
  • sviluppo industriale avente ad oggetto l’acquisto di uno o più macchinari nuovi di fabbrica

Intensità del contributo

La misura dà accesso a un contributo in conto capitale per importi non superiori all’80% delle spese totali ammissibili e comunque non superiore a 50mila euro per singola impresa. Le spese devono essere sostenute nel periodo tra il 17 maggio e il 5 agosto 2022.

Modalità di accesso alla misura

Le domande di rimborso dovranno contenere la relazione tecnica di progetto relativa alle attività e alle spese effettuate, corredata da copia dei titoli giustificativi delle spese sostenute e dei titoli di pagamento delle stesse.

Le domande saranno esaminate con una procedura valutativa a sportello in ordine di presentazione e fino a esaurimento delle risorse disponibili (5 milioni di euro).

I nostri consulenti sono a disposizione per verificare i requisiti, calcolare i benefici ottenibili e assistere le aziende per accedere alla misura.

Per informazioni, contatta i nostri consulenti: clicca qui

Print Friendly, PDF & Email