Caro carburante: credito di imposta esteso al quarto trimestre 2022

Credito di imposta carburante Artemide

Il bonus previsto per gli incrementi del costo del carburante per il primo trimestre è definito qui

Il decreto Aiuti-ter riconosce un credito di imposta nella misura del 20% a favore delle imprese esercenti attività agricola, della pesca e agromeccanica (Ateco 1.61) per l’acquisto di carburanti per la trazione di mezzi nel quarto trimestre 2022.

Si tratta in realtà della estensione della misura già prevista per i primi tre trimestri del 2022 in favore rispettivamente di:

  • imprese esercenti attività agricola e della pesca per i carburanti acquistati nel primo e terzo trimestre;
  • imprese esercenti la pesca per i carburanti acquistati nel secondo trimestre.

Per il quarto trimestre il credito di imposta è esteso, per le sole imprese esercenti attività agricola e della pesca, anche alle spese sostenute per l’acquisto del gasolio e della benzina utilizzati per il riscaldamento delle serre e dei fabbricati adibiti all’allevamento di animali.

Modalità di accesso ai crediti di imposta

I beneficiari del credito di imposta previsto per il quarto trimestre avranno tempo fino al 31 marzo 2023 per utilizzare in compensazione gli importi spettanti; in alternativa, potranno cedere per intero i crediti ad altri soggetti che in ogni caso dovranno però sfruttarli entro lo stesso termine.

I nostri consulenti sono a disposizione per verificare i requisiti di accesso, calcolare i benefici ottenibili e assistere le aziende nella fruizione del bonus.

Print Friendly, PDF & Email