Contributi a fondo perduto per la transizione industriale delle aziende manifatturiere

Artemide - transizione industriale

Agevolazioni per favorire l’adeguamento del sistema produttivo nazionale alle politiche europee sulla lotta ai cambiamenti climatici

Il Ministero dello sviluppo economico ha definito criteri, modalità e condizioni per l’accesso al Fondo per il supporto della transizione industriale, istituito dalla Legge di bilancio 2021 con il fine di adeguare il sistema produttivo nazionale alle politiche europee nella lotta ai cambiamenti climatici. Le risorse a disposizione sono 150 milioni destinati a contributo a fondo perduto. Una quota del 50% è riservata alle imprese energivore.

Beneficiari

Possono richiedere le agevolazioni tutte le imprese che operano in via prevalente nei settori estrattivo e manifatturiero (sezioni Ateco B e C).

Agevolazioni concedibili

Le agevolazioni saranno concesse nei limiti delle intensità previste dal regolamento Gber, secondo le indicazioni che saranno contenute nel successivo provvedimento ministeriale.

Sono ammissibili programmi di investimento, di importo non inferiore a 3 milioni e non superiore a 20 milioni che perseguono una o più delle seguenti finalità:

  • conseguimento di una maggiore efficienza energetica nell’esecuzione dell’attività d’impresa anche attraverso l’introduzione di sistemi di monitoraggio dei consumi energetici; l’installazione di impianti di produzione di energia termica o elettrica da fonte rinnovabile per l’autoconsumo;
  • uso efficiente delle risorse, attraverso una riduzione dell’utilizzo delle stesse anche tramite il riuso, il riciclo o il recupero di materie prime e/o l’uso di materie prime riciclate, nell’unità produttiva oggetto dell’intervento;
  • implementazione di soluzioni e tecnologie atte a consentire una maggiore efficienza energetica ovvero attraverso il riciclo e il riuso di materiali produttivi, di materie prime e riciclate.

I programmi di investimento possono essere accompagnati da progetti di formazione del personale nei limiti del 10% del programma di investimento.

Modalità di accesso alla misura

Un successivo provvedimento ministeriale stabilirà i termini per la presentazione delle domande.

I nostri consulenti sono a disposizione per verificare i requisiti, calcolare i benefici ottenibili e assistere le aziende nella rendicontazione

Per informazioni, contatta i nostri consulenti: clicca qui
Print Friendly, PDF & Email